casa condominio locazione ingegnere avvocato legale consiglio informazioni condominio casa consulente legale ingegnere avvocato
 
Tab. millessimale
 

Su

 

Ad ogni unità immobiliare viene assegnato un valore millesimale che rappresenta la quota di comproprietà delle parti comuni.
I valori millesimali sono raccolti in una tabella, detta tabella millesimale. La tabella è allegata al regolamento condominiale.
I valori millesimali hanno una duplice valenza:
  1. stabilire le maggioranze per la regolare costituzione dell'assemblee condominiale e la validità delle deliberazioni assunte
  2. ripartire le spese comuni tra i condomini
I millesimi stabiliscono la quantità di godimento sulle parti e servizi comuni del condominio, che ogni condomino ha in funzione della sua proprietà esclusiva.

La tabella millesimale dunque, individua il valore di ogni unità immobiliare rispetto al valore dell’intero immobile, ed è proprio in base a tale valore attribuito ad ogni singola unità abitativa che viene stabilita la possibilità di poter decidere sul godimento della cosa comune.
La revisione o la modifica delle tabelle condominiali
E' ammessa dall’articolo 69 disp.att. c.p.c. :
a) quando sono conseguenza di errore;
b) quando sono mutate le condizioni di una parte dell’edificio a seguito di sopraelevazione, di parziale espropriazione o di innovazioni di vasta portata che abbiano alterato il rapporto originario tra i valori dei singoli piani o porzioni di piano.
Il regolamento comunque non può prevedere l’immutabilità delle tabelle millesimali.
Le tabelle non possono essere modificate a maggaioranza da una delibera condominiale, ma occorre l'unanimità dei condomini (Cass. 5.7.1973, n.1887). Non è invece richiesta la partecipazione di tutti i condomini. Si ritiene tuttavia che una tabella millesimale applicata per molti anni senza che vi siano state opposizioni da parte dei condomini, costituisca un'approvazione "implicita" (Cas.. 19.1.1995, n.602)

 

 
Per eventuali commenti o suggerimenti relativi a questo sito scrivi al Web Master webmaster@tutelati.it
Ultimo aggiornamento: 17 luglio, 2004. Per le consulenze online utilizzare esclusivamente l'apposito modulo di richiesta.